2/15/2011

I Grammy e gli Arcade Fire

I Grammy Awards sono inutili...

Lo sono sempre stati, ma nell'ultimo decennio le cose sono peggiorate un bel po'... togliendo di mezzo tutta la monnezza trash, prendiamo due gruppi come U2 e Red Hot Chili Peppers... bene loro hanno vinto più Grammy Awards nel periodo meno valido della loro carriera (gli anni 00) che nel periodo d'oro (80-90). Premi alla carriera?? Forse, ma così si storpia la realtà storica (che dire del permio come album dell'anno dato al mediocre e dimenticatissimo "Two Against Nature" dei Steely Dan, invece che a "Kid A" dei Radiohead nel 2001?).

Se non vado errato poi, i Pink Floyd hanno vinto il loro 1° (PRIMO) Grammy nel 1994, per uno dei loro brani meno memorabili ("Marooned"), estratto dal loro album meno riuscito.

E questo, ripeto, senza tirare in ballo tutta la gentaglia da MTV che ogni anno viene premiata senza nessun merito (se non quello di vendere milioni di copie).

Quest'anno non è stato da meno, ma almeno il premio di Album dell'anno è andato ad un disco che si merita il premio (io lo misi in seconda posizione): "The Suburbs" degli Arcade Fire.

Anche qui... il loro debutto "Funeral" è qualche spanna sopra a "The Suburbs"... altra ingiustizia storica...

La cosa bella (e brutta) è tutto il putiferio che è nato su Internet: i fan degli altri nominati (soprattutto Eminem) hanno dato del loro meglio (peggio) per far capire a tutto il mondo il livello di ignoranza che circola...

Osservate con i vostri occhi (e fatevi due risate)

La colpa non è neanche tanto loro, ma delle scelte sbagliate di anni e anni di label, tv, radio ecc.. che non hanno fatto altro che alzare il livello di ignoranza collettiva.

1 comment:

alessioboom said...

Prima o poi arriveremo ad un livello di saturazione. Intanto mi faccio quattro sane risate! =D