9/19/2010

L'immagine dell'Italia



Questa canzone è l'immagine dell'Italia: un paese in cui nei locali, se non sei una cover band difficilmente ti fanno suonare e in cui arriva tutto tanti anni in ritardo... poi ci troviamo con gruppi mediocri osannati da alcuni network (105, Virgin..) che non sono altro che dei cloni, riusciti a metà, di gruppi famosi anni e anni fa...

In questo caso loro sono i The Oners e la canzone, che non è neanche malvagia, sembra un tentativo di copiare Oasis e The Verve....


Per fortuna abbiamo anche grande musica... è appena uscito il loro nuovo album, "Cuore Amore Errore Disintegrazione", e per ora continuiamo a cagarli in pochi... loro sono gli Uochi Toki

e questa (sempre del nuovo disco) è veramente tanta roba

3 comments:

alessioboom said...

La canzone è bella, però non mi colpiscono più di tanto. Hai ragione, troppa somiglianza agli Oasis.


I Uochi Toki non mi convincono, forse perchè non ho mai gradito molto il rap italiano. Non mi piacciono come organizzano i testi, però la musica di sottofondo mi sprona ad ascoltarli. Comunque non è un gruppo che può piacere alla massa, a questo punto hanno più possibilità di sfondare Il teatro degli Orrori che loro.

zago said...

gli Uochi Toki esigono un ascolto concentrato...se ti perdi un secondo non ci capisci più nulla, era un esempio di un grande disco italiano appena uscito.

Ovviamente i TDO sono molto più fruibili.. ho preso questi The Oners perchè sono l'immagine dell'Italia che propina per nuovo cose che in realtà sono vecchie... morte... come quando al tg dicono questo politico italiano usa Youtube, come se fosse una cosa all'avanguardia quando sappiamo tutti che non lo è...o come quando qui da noi si è inziato a parlare di Twitter, quando in realtà erano mesi e mesi che era sulla bocca di tutti.

Poi ovvio, sonp sempre più interessanti mediocri gruppi pop-rock che fanno il verso ai Verve piuttosto che il ragazzino-karaoke che esce dal talent... però...

alessioboom said...

"gli Uochi Toki esigono un ascolto concentrato...se ti perdi un secondo non ci capisci più nulla"

Ragionissimo. Però la loro non so considerarla musica di qualità. Boh...di solito quando un CD o un singolo vale lo noto subito, al di là dei miei gusti personali. Però qui non c'ho trovato nulla...è un parere personale, attenzione!